il deficiente oscuro - il ritorno

29 agosto 2012
Deficiente, perché? Non penso ci sia motivo di spiegarlo. 
Oscuro, perché? Perché con i pochi di giorni di mare che mi son concesso - nonostante sia un Sardo in Sardegna, io odio il mare - son riuscito a diventare più caramellato di amici che hanno passato mattinate e pomeriggi a crogiolare al sole di una delle estate più calde che il mondo moderno possa ricordare.
E così, dopo i lamenti e gli strazi per non riuscire a trovare argomenti, tempo e voglia ecco che faccio il mio ritorno nel giorno tanto atteso da tutti gli appassionati di cinema e fumetti, il giorno dell'uscita del "Cavaliere Oscuro - Il Ritorno". 
In queste due settimane di ozi e grattamenti, ho pensato di fare un ritorno in grande stile (?) in questa giornata solo per rendere omaggio al mio grande eroe d'infanzia e non. E poi anche perché la pacchia, belli miei, ormai è bella che finita. Si riprende il lavoro (per chi ne ha uno), si riprende lo studio (me tapino), e si riprende la vita ordinaria di tutti i giorni; quella monotona vita sedentaria, noiosa, fatta di routine e ciclicità che in fondo poco poco ci piace; e quindi devo riprendere a scrivere, devo riprendere a correre, devo riprendere a studiare e devo uscire dal letargo estivo che mi ha stretto tra le sue braccia per così tanto tempo. Quindi, Signore e Signori, eccomi qua, sono uno strano animale io: vado in letargo in estate e vivo d'inverno. Ma che ci posso fare, ho bisogno di stimoli per combattere il mio amato freddo. 

p.s. Io, il film, l'ho già visto in anteprima martedì scorso, e all'UCICinemas un cartello della biglietteria recitava "Visti i recenti avvenimenti nei cinema americani, si vieta l'ingresso alle proiezioni de "Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno" a chiunque indossi maschere o abiti che non rendano distinguibile la persona, o che comunque turbino la serenità degli altri spettatori"

Fortuna non mi hanno visto le scarpe.


solamente una piccola considerazione (XIV)

13 agosto 2012
Ma fondamentalmente - anche se non ve ne frega nulla - volete sapere qual è il mio problema? Non so proprio cosa scrivere.

Drink!