casomai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte

23 dicembre 2011
La questione, inopinabile e garantita al 100%, è che sono una persona ridicola, senza se e senza ma. Ogni tanto faccio l'errore - o forse faccio benissimo, dipende dai punti di vista - di guardarmi dal di fuori, soprattutto mentre sono a lavoro; e cosa vedono i miei occhi? Un insulso personaggio che si rapporta al pubblico con gentilezza, professionalità e delle volte lascia in attesa le persone perché sommerso dal lavoro. 
Certo, questo è quello che appare, ma se andiamo a vedere bene posso dirvi che odio chiunque si affacci a quella porta, chiunque chieda informazioni; non tollero lo squillo di quel maledetto telefono o di quel fastidioso cellulare con la suoneria stridula e fastidiosa; vorrei dare uno schiaffo a chiunque si presenti davanti a me con faccia lamentosa e sguardo vacuo, nell'attesa di una risposta ad una domanda scandita con lentezza e voce piangente. Ho il desiderio di lanciare quella maledetta stampante, che mi costringe, quando voglio una stampa a colori, ad andare in un altro ufficio. Bramo incredibilmente il desiderio di cospargere di benzina, e poi dar fuoco, quei 30km che separano casa mia da quel grande caseggiato in cui ogni mattina, per un anno e poco più, ho dovuto ingrossarmi il fegato mandando giù bocconi amari e indigesti. 
E soprattutto non vedo l'ora che siano le 14.00 di questo maledetto 23 dicembre, cosicché possa finalmente andarmene e stare in pace per due fantastiche settimane. O forse per più di due settimane, chissà, la fatidica data del 31 dicembre grava come la spada di Damocle sulla mia testa, così come su quella di tutti gli altri lavoratori a progetto. 
Mala tempora currunt. 

19 commenti:

Temporala ha detto...

Buon Natale caro. Spero che il nuovo anno ci porti un lavoro degno di questo nome.
Cia'

ciku ha detto...

ehm... ho.

cmq: che domande ti fanno?

Baol ha detto...

Cavoli, dopo 'sto post mi sento un po' stronzo a farti gli auguri di buone feste :D

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

ah ecco, quindi sei uno di quei finto-gentili?
bravo, bravo ;)

MrJamesFord ha detto...

Beato te che oggi finisci alle 14.
Io lavoro anche domani, e il 28 sono di nuovo in pista, cazzo.

pesa ha detto...

@Temporala: Speriamo bene, chissà. La vedo comunque sia molto difficile.

@ciku: Eh "che domande ti fanno?" mi fanno anche queste domande. Comunque ci sono dei gran bei (?) post in cui racconto avventure terrificanti con persone agghiaccianti.

@Baol: Le feste saranno sicuramente buonissime, tanto male che vada posso riprendere con la carriera universitaria bruscamente interrotta! Quindi sono appostissimo!

@Cannibale: Sono il gentile più finto che si possa trovare in giro!

@MrFord: Anche io ho scoperto che il 28 son nuovamente qui, così come il 29, però poi finito definitivamente con molta probabilità. Riprenderò a fare l'universitario sfaticato :)

Juliet ha detto...

Cavolo, non sapevo che fossi un lavoratore a progetto. Allora in bocca al lupo e buon Natale :)

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Eh..allora augurarti BUONE FESTE è il minimo.
Stacca da tutto, anche dai cattivi pensieri.
Torni a fare l'universitario sfaticato?
Approfitta per scoprire le piacevolezze dei cessi dell'ateneo, non farti fregare da quelli dei bar questa volta.
Io ti lascio il mio INBOCCALLUPO per tutto e intanto vado a cercare sul dizionario il significato di INOPINABILE :P

LA CONIGLIA ha detto...

pesa credo che ciò che provi lo provino in tanti...quindi sei in ottima compagnia!!! E chissà che anche chi ti chiama e chi venga a porre domande non provi le stesse cose...aiuto!!!

Buon Natale, dai :)

Ah, dimenticavo, non sarà di consolazione ma sappi che c'è chi ti invidia il posto di lavoro :)

Melinda ha detto...

Ti auguro di trovare quello che più desideri sotto l'albero, magari un lavoro a tempo indeterminato che ami :)

pesa ha detto...

@Juliet: Come già ti dissi, rappresento il 99% dei lavoratori italiani sotto i 60 anni :)

@Grace: Assolutamente sì, riprenderò a ubriacarmi e avrò molto tempo libero per curare un progetto che mi sta molto a cuore: DIETA e SPORT!
Comunque, per quanto riguarda la parola che vuoi cercare, sai benissimo che sono un artista mattacchione... ecco ho voluto creare un ossimoro tra impensabile e garantito! Sono troppo avanti! :D

@Coniglia: Beh anche io invidio tantissimo il lavoro che avevo :) Grazie Coniglietta.

@Melinda: Oddio, un lavoro a tempo indeterminato lo vedo impossibile, diciamo che mi accontento della laurea, avere 24 anni e non essere ancora laureato è un bel fardello da portarmi dietro. Ci lavorerò su :)

Thunder ha detto...

Vero o finto che sia, un sorriso gentile può cambiare la giornata!
Ad ogni modo, guarda il lato positivo: il tuo fegato ne guadagnerà in salute! :P

pesa ha detto...

@Thuder: Il mio fegato ne guadagnerà in salute!? Ahahah sto riprendendo a pieno regime la vita universitaria, questo implica feste, notti insonni e tanto tanto alcol :D

Marina ha detto...

Prenditele du' sbronze pesa, e divertiti che al lavoro ci si pensa (sempre) domani!

Maraptica ha detto...

E dillo che stai a bere come un dannato! Auguri :)

pesa ha detto...

@Marina: Sì sì, al lavoro si pensa domani, o meglio dopodomani, visto che devo fare anche due maledetti giorni prima di essere ufficialmente considerato disoccupato.

@Maraptica: Più che bere, mangiare!! Faccio schifo! Ma la vita da (nuovamente) universitario mi porterà tanto movimento e dieta!

Thunder ha detto...

Pesa, ma l'alcol è l'unico valido motivo per distruggersi il fegato! :D

LA CONIGLIA ha detto...

...il lavoro che avevi??? no, dimmi che c'è stato il rinnovo! dammi almeno tu questa speranza!

pesa ha detto...

@Coniglia: In questi giorni svelerò il mistero :)

Posta un commento

Drink!