toccatio pallorum

10 settembre 2011
Lo sanno i muri, le pietre, le montagne, qualsiasi oggetto animato e non che si trova sulla verde terra di Dio ne è a conoscenza: domani è il decimo anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle; domani è 11 Settembre.
Come già scritto diverse altre volte (una volta), ricordo perfettamente ciò che stavo facendo quel giorno, ricordo quali furono i miei pensieri, lo sguardo spaventato di mia sorella, che all'epoca aveva appena 5 anni, e già temeva l'esplosione di una guerra nucleare. Quella data, volenti o nolenti, ha segnato le nostre vite, e in particolar modo le nostre paure. Tutti, da quella fatidica calda giornata di fine estate, abbiamo avuto per un po' paura di prendere aerei, di subire qualche aggressione in aereoporto, di veder esplodere sopra il Vaticano il nostro velivolo. 

Quindi, ora, dopo questa breve introduzione, vorrei dirvi solamente questo: non guardatemi male se incrociandomi per strada sembra che stia perennemente cercando qualcosa nelle tasche anteriori dei pantaloni; non pensate che sia un povero fesso se guardo con diffida chiunque debba prendere il volo per Pescara di domani mattina; e non pensate che sia pazzo se chiedo di toccarvi le palle da parte mia (in realtà lo state facendo per voi, perché si sa, senza di me non potete vivere). 
Domani, 11 Settembre 2011, data d'anniversario dell'attacco aereo terroristico alle Torri Gemelle di New York, io dovrò partire, e onestamente, se ci penso, un po' me la faccio addosso.

12 commenti:

pesa ha detto...

Se qualche sciagurato lettore abruzzese volesse, nelle prossime due settimane, farsi una bella bevuta con me, non esiti a contattarmi. Sempre se arrivo a destinazione.

Emanuele Secco ha detto...

Anch'io ricordo molto bene il giorno in cui accadde. Direi che per eventi del genere, a prescindere dal fatto che sia stato il governo americano stesso o un gruppo di terroristi islamici, non bisogna mai tralasciare la loro tragicità.
'Spetta che mi tocco le palle va' ^^

E.

tanteformiche (o Shuzzy) ha detto...

Ma per scaramanzia fare che prenderlo il 10 o il 12 no eh?

Juliet ha detto...

Domani qui verrà il Papa, pensa che ansia abbiamo :S

MrJamesFord ha detto...

Tranquillo, Pesa.
Ho sentito i miei contatti, e mi hanno confermato che sei in una botte de fero! ;)

ciku ha detto...

sì, bè, buon viaggio, nè.

ciku ha detto...

ah, cmq oggi è nato il terzo figlio di monica. è una cosa bella, giusto?

MentePensante ha detto...

i voli per pescara sono i più ambiti dai tirottatori di tutto il mondo! occhio a chi ti siede vicino non si sa mai! ahahah

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

A quest'ora divresti essere arrivato. DOVRESTI! :D

Ragno ha detto...

Se crolli lasciami qualcosa in eredità

pesa ha detto...

Arrivato sano e salvo. Penso di non aver mai fatto un volo così tranquillo in vita mia.

@Juliet: L'importante in quel caso è nascondere i bambini. Poi va tutto liscio come l'olio.

@ciku: E chi è Monica?

@Ragno: Il mio blog, trattalo bene, poverino.

ciku ha detto...

è importante?

Posta un commento

Drink!