non mi venivano altre parole...

13 giugno 2011
Bentu nou, bentu e soli, bent'e cambiamentu, est pretzisu bentulare candu si pèsat su bentu.

12 commenti:

pesa ha detto...

Potrei tradurre questa frase per voi lettori non sardi. Però non lo farò, anche perché non saprei come renderla in italiano. So solamente che è quello che spero realmente possa accadere ora in Italia.
Poi se proprio vi interessa la traduzione "letterale" chiedete pure, o ancora meglio provate a scrivere cosa c'è scritto secondo voi.

Giovanni ha detto...

vento nuovo vento e sole, vento di cambiamento è urgente ventilare quando si alza il vento? boh! non mi sembra abbia troppo senso, ho provato con un traduttore.

LA CONIGLIA ha detto...

Grande pesa! speriamo che serva a qualcosa...io sono un pò scettica dopo aver sentito i primi commenti...ma non si sa mai, sono troppo pessimista :)

MrJamesFord ha detto...

Non c'è bisogno di tradurre. Si coglie al volo.
Evvai!

pesa ha detto...

@pesa: Ma come cazzo scrivi?? Ignorante, maleducato! La prossima volta che commenti qui scrivi bene. (Era tardi, ero tutto il giorno al seggio, compatitemi e non insultatemi).

@Giovanni: Capisci perché non ha senso tradurla? Comunque, più o meno dovrebbe risultare così, però c'è qualche errore.

@Coniglia: Secondo me sarà la solita italianata, tutto fumo e niente arrosto. Tra una settimana si saranno già scordati tutto quanto.

@MrFord: Bene, capisci il sardo. Dopo che inizierai a bere con me lo parlerai correttamente!

Rinominato ha detto...

Speriamo che si alzi questo vento, speriamo che si porti via un pò di monnezza e speriamo di sentirlo fischiare Pesa :D

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Ecco, vedi? Speriamo si tratti di vento e non di VENTICELLO! :)

pesa ha detto...

@Rinominato: Eh dai, speriamo bene. Son contento che almeno abbiate capito tutti quanti che la parola fondamentale sia "bentu" :)

@Grace: O di un vento fetido e puzzolente. Io avevo un amico che ogni volta, mentre andavamo a scuola a piedi, mi superava e lasciava andare dei peti che in confronto quel bambino del tuo post è un dilettante.

Ragno ha detto...

De gustibus non disputandum est ma ovest

Sileno27 ha detto...

oh mio dio, non ho mai letto una voce verbale più divertente di 'bentulare'.
Ah Ah, bentulare, ma che cazzo di parola è?

pesa ha detto...

@Ragno: E forse quel che cerco neanche c'è. Starò cercando lei o forse me??

@Sileno: Bentulare (che poi nel parlato diventa entulare, come anche "bentu" diventa entu) vuol dire sventolare, all'incirca.
E comunque è una parola bellissima!

VioletPussy ha detto...

Si percepisce qualcosa...Noi friulani abbiamo il nostro inno per il nano che fa più o meno così: "Cu mò foor dai coijons"

Posta un commento

Drink!