due piccioni con 365 fave

11 giugno 2011
Voglio lanciare un appello. Anche se ormai la rete, le strade - le televisioni un po' meno - son permeate di annunci di questo tipo, io voglio dire la mia. Italiani, non sprecate un'occasione, non fate come avete fatto esattamente un anno fa, quando questo povero sconclusionato sardo decise di aprire una pagina web; in quell'occasione avevate l'opportunità di fermarlo, potevate denunciarlo alla Polizia Postale per eccessiva stupidità, cercare di capire dove vive e mettergli una bomba sotto la macchina, invece no! Non avete fatto nessuna di queste cose, anzi, avete permesso che io, sconclusionato sardo precedentemente citato, arrivassi alla bellezza di 175 post, avete prodotto la quantità di circa 1378 commenti, siete entrati in migliaia visitando altrettante innumerevoli pagine. Quindi, non solo non avete fatto nulla per fermarmi, avete fatto qualcosa di ancora più grave, avete alimentato il mio smisurato e famelico ego. 
Ma non divaghiamo. Cittadini italiani, lettori di questo blog, amici miei carissimi che ogni tanto leggete, e per non darmi soddisfazione mi lodate solo quando sono ubriaco e vomitante, domenica e lunedì (domani e dopo domani) andate a votare; non voglio influenzare - tra l'altro con pessimi risultati immagino - il vostro voto come ho fatto in passato, quello che realmente desidero è che prendiate coscienza che abbiamo la possibilità di esprimere direttamente il nostro pensiero, anche se solamente con una croce su un Sì o un No, viste che per ora, questo, è il sistema più democratico che siamo riusciti a trovare. 
Ricapitolando: che tu sia favorevole o contrario alla privatizzazione dell'acqua, costruzione di centrali nucleari, legittimo impedimento, vai e faccelo sapere, dimostra che hai un cervello e puoi esprimerti contrariamente a quanto ordina il tuo partito-capo, perché, come dice quell'omone che tanto mi ricorda Babbo Natale, ovvero Vittorio Zucconi che stimo tantissimo, il voto di domenica e lunedì è un voto che gli Italiani daranno a loro stessi e al loro futuro, non a quello di Bersani o di Berlusconi. [cit.]
E soprattutto fate qualcosa per fermare questo sconclusionato sardo, altrimenti rischiate di ritrovarvelo sul groppone ancora per un altro anno. 

16 commenti:

Juliet ha detto...

Tu non sei stupido, anzi.
Massima stima per Zucconi!

Paòlo ha detto...

Parole saggissime quelle di Zucconi. Per il resto tranquillizzo il sardo, le mie X ci saranno. Io direi di più, andate a votare entro le 12, così da far vedere già dai primi dati dell'affluenza le intenzioni degli italiani.

Gilla ha detto...

parafrasando qualcuno...'facciamo quel che dobbiamo, accada quel che può' :-)
sfrutto il tuo spazio per ricordare ai tuoi lettori milanesi, se ce ne fossero, che a Milano sono in ballo anche i 5 referendum consultivi sull'ambiente http://www.milanosimuove.it

MrJamesFord ha detto...

Vai Pesa, dacci dentro un altro anno!
E la prossima volta vengo io in Sardegna, e facciamo un casino coi fiocchi!

Marina ha detto...

I post di Pesa tutta la vita.

Rinominato ha detto...

Se non andiamo a dire la nostra domani e lunedì è come dire a quelli lì "fate quel che cazzo volete, noi dormiamo".

Mandiamoli a fanquorum.

Anonimo ha detto...

Ma tanto lo fanno comunque quello che vogliono, come hanno sempre fatto. Non potendo lucrare sul nucleare troveranno altro su cui lucrare.

Di rivoluzione francese ce n'è stata una sola purtroppo.

Già gliel'avevamo detto che non lo volevamo il nucleare e invece ci tocca ridirglielo come se non lo sapessero. Non escluderei che sarà necessario ribadirlo ulteriormente.

Quante volte bisogna dirgliele le cose? Tanto sai com'è, tutta la settimana a sgobbare come bestie al lavoro o sui libri e poi arriva domenica l'unico giorno in cui si chiede un po' di tranquillità e invece no, bisogna prendere la macchina o i treni o quel cazzo che serve per spostarsi e perdere tempo per andare a crocettare sì quando già lo sanno benissimo che la gente non ce ne ha per il deretano.

Perché non fare un referendum sul fare i referendum di mercoledì o giovedì? Ahhh, guai, questa società nevrotica di pippacoca non s'ha da fermarsiiii!!

Solo da incazzarsi c'è, punto.

Ciò detto a me va anche bene che dove abito io se voglio andare a mettere quattro crocette ci metto anche solo cinque minuti e forse per questo andrò, ma di certo non mi illudo molto. Il nuclerare non penso sarà fatto, ma una soluzione energetica s'ha da trovar, niente da fare. E putroppo non vedo alternative non deturpanti (fotovoltaico) o pericolose per la nostra salute. e l'alternativa è stare senza luce e tante belle comodità, come la mettiamo?

Shuzzy (tanteformiche)

Anonimo ha detto...

Ok, ho scritto di merda ma almeno spero di aver reso l'idea rabbiosa quanto serve...

Shuzzy (tanteformiche)

wiwipedia ha detto...

Prima regola dei blogger: non si ringrazia nessuno finchè non si vedono i soldi.

VioletPussy ha detto...

Votato stamattina alle 8.30,per quanto riguarda il tuo blog,se vuoi faccio io una telefonata alla polizia postale...Voglio 100 euro però!

pesa ha detto...

@Juliet: Tutta apparenza :) Massima stima per Zucconi.

@Paòlo: Nel mio seggio ci son state molte, tante, persone che hanno votato. Onestamente, conoscendo il mio paese e i suoi abitanti mi aspettavo molto meno. Son piacevolmente sorpreso.

@Gilla: Sfrutta pure tutto il mi spazio :) Sperando che sia uno stimolo per i Milanesi per andare a votare questi ulteriori referendum cittadini.

@MrFord: Ti aspetto con ansia! Tipici alcolici sardi tutti per te!

@Marina: Pesa a morte tutta la vita!

@Rinominato: Tu mandali a fanquorum, io li mando a fanculo! :)

@Shuzzy: Perché sei così drastico? E comunque ci sono le alternative, eccome se ci sono, semplicemente non ci sono i guadagni per la gente "giusta". Il fotovoltaico in Sardegna - non sono informato sul resto d'Italia - ha avuto uno stop da parte della Regione, senza alcun motivo. Ora sembra si sia ripreso dopo numerose proteste e quant'altro.
Purtroppo dove non ci son guadagni per i potenti non si investe.

@wiwipedia: Mmm mi son perso qualcosa??

@Violet: 100€ per farmi chiudere blog dalla Polizia Postale!? Piuttosto continuo a rompere le palle, oppure lo chiudo io.
Penso che spaccherò le palle ancora per molto :)

Sileno27 ha detto...

Il Blog: 'con umiltà e ignoranza su tutto' dovrebbe essere illegale.

VioletPussy ha detto...

Ok,ma vuoi mettere?! Potresti andare in giro a vantarti che il tuo blog è stato segnalato alla polizia postale! Saresti un sovversivo del web! Ma comunque preferirei continuare a leggerti! :)

Anonimo ha detto...

@ pesa: la gente giusta, purtroppo, c'è anche nel fotovoltaico, eccome. Sono dappertutto, credi davvero che il fotovoltaico sia migliore del nucleare? Forse non ci darà problemi alla salute, ma voglio proprio vedere quanto sareste contenti di vedere km e km della vostra bella Sardegna ricoperti da pannelli solari. Ti pare che sia "ambientale"? E comunque dopo tot anni vanno smaltiti anch'essi, eh.

Con questo non difendo affatto il nucleare, anzi. Alla fin fine l'alternativa ci sarebbe, è sarebbe cominciare a ridurre gli sprechi ma voglio proprio vedere chi ci rinuncia a certi comfort.

tanteformiche

pesa ha detto...

@Sileno: Tu sei da rendere legale invece. Comunque il blog "Con umiltà e ignoranza su tutto" andrebbe rinchiuso in galera a vita.

@Violet: Però l'idea di "sovversivo del web" mi attizza parecchio. Ci faccio un pensierino :)

@Shuzzy (tu non sarai mai per me tanteformiche, non suona bene, ripeto): In Sardegna già ci sono impianti fotovoltaici anche di una certa dimensione e non di certo in posizioni che "danneggiano" il paesaggio, proprio perché il sole, qui, è presente praticamente 365 giorni su 365 ovunque. Come anche le pale eoliche.
Fatto sta certo che ci siamo adagiati grazie ai comfort, agli sprechi e quant'altro, però la soluzione sarebbe un po' più in alto: basterebbe, come ho detto in maniera scherzosa - che scherzosa non era - in un paio di post fa, che qualcuno capisse cosa è bene per il paese e iniziasse ad abbassare le proprie spese e i propri comfort.
Utopie.

tanteformiche (o Shuzzy) ha detto...

Eh quel "qualcuno" non ci rinuncerà facilmente.

E quello che temo è che per star dietro alla loro impossibilità di saziarsi finiranno per rovinare tutto quanto è rimasto di bello.

(lo so che non suona bene, mi piacciono le coso aritmiche)

Posta un commento

Drink!