ho scoperto che c'è qualcuno ancora più fastidio di Stefano Accorsi

23 marzo 2011
Ora, secondo voi, se Rino Gaetano avesse conosciuto Claudio Santamaria gli avrebbe mai permesso di impersonarlo in una (squallida, pessima, abbagliante) serie televisiva?
E ancora, secondo voi, se Enrico de Pedis avesse conosciuto Claudio Santamaria sarebbe stato d'accordo nel vedere la sua persona  interpretata da questo misero, e mediocre, attorino in un (bellissimo) film?
Quindi ecco gli ultimi due quesiti.
Perché sto ponendo queste domande del cazzo che si fondamentalmente non vogliono dire nulla?
Perché me la prendo con Santamaria?
Rispondiamo con ordine iniziando dalla seconda domanda.
Perché semplicemente Santamaria è l'attore più sopravvalutato - a mio avviso - della penultima nuova generazione di attori italiani, e, soprattutto, è il primo esempio che mi è venuto in mente. Poi, quando devo parlar male, non posso di certo tirare in ballo il Peppino Impastato interpretato da Luigi Lo Cascio, un autentico capolavoro.
Risposta alla prima domanda: sto ponendo questi quesiti per il semplice fatto che alcuni giorni fa mi son trovato a pensare (già, anche io, ogni tanto, aziono la mente e cogito, soprattutto da quando mi son trasferito e per un periodo di tempo abbastanza lungo sarò senza connessione in casa, ergo avrò un sacco di tempo libero in più), e mentre ero sdraiato a letto pensavo a quanto è eccitante (?) ed emozionante (??) la mi vita. Provavo ad immaginare se un giorno o l'altro qualche regista famoso si fosse interessato a me, che ne so, magari anche leggendo questo fatiscente blog. 
Certo non avrebbero mai girato il film a Cagliari, città troppo di provincia per accogliere un colossal di questa portata, magari avrebbe optato per New York, o L.A., ovviamente con una mega produzione hollywoodiana alle spalle. E, che ci crediate o no, mi son fatto tutto il cast in mente, tutte le musiche, ho immaginato la fotografia, alcune inquadrature, insomma io ho il film bello che pronto (quindi produttore hollywoodiano, se mi stai leggendo, sappi che qui hai il più grande film del mondo a portata di mano).
Son incappato solamente in un piccolo dilemma: a chi affidare la mia parte? Non vorrei mai ritrovarmi, un giorno o l'altro, su uno schermo cinematografico e vedere quell'inetto di Santamaria recitare la mia parte da nevrotico e belloccio. Pensavo, pertanto, di scegliere prima l'attore, lasciarlo su questo blog come una sorta di testamento spirituale e dormire così sogni - eterni, visto che sarà un film postumo - tranquilli. 
Però, ora come ora, l'unico che mi viene in mente è Santamaria, mavaffanculo!

20 commenti:

Sileno27 ha detto...

Io so già a chi far interpretare la mia parte nel film sulla mia vita: a Steve Buscemi.
E lui mi ha già detto che lo fa più che volentieri.

TrumanLove ha detto...

io voglio fare la parte di voby!

fabio ha detto...

In Italia puoi sempre proporre la parte a Kim Rossi Stuart. Se vai oltreoceano magari ti rivolgi a John Turturro. E se potessi fare andare indietro il tempo e ringiovanirlo perché non a Geoffrey Rush?

MrJamesFord ha detto...

Pesa, ti dirò che anche io detesto Santamaria.
L'ho avuto più volte in negozio mentre parlava al cellulare in modo che tutti lo sentissero bene, anche quelli di due piani sopra.
Pessimo.
Bottigliate a manetta! ;)

Ragno ha detto...

Dovresti morire mentre scrivi un post allora sì che diventeresti famoso.
Ma non lo saprebbe mai nessuno

pesa ha detto...

@Sileno: Immenso Steve Buscemi, spero solo che l'abbia scelto perché è un mostro d'attore e non certo perché ti somiglia. In questo caso, mi spiace per te.

@Truman: Tu riceverai il 95% dell'incasso del film.

@fabio: Kim Rossi Stuart ha già un ruolo, di tutto rispetto, assegnato. Ora mi viene però un dubbio, perché hai nominato due attori con il naso più brutto della storia come Turturro e Rush? Pensi che abbia un naso così osceno?

@MrFord: Il classico VIP.
L'unica cosa che non mi convinceva dei due Batman di Nolan era la voce di Bruce Wayne, poi ho scoperto il perché, meglio sorvolare su quel penoso doppiaggio. Bottigliate sempre e comunque in questi casi!

@Ragno: Ma io non voglio diventare famoso, voglio realizzare un sogno, il sogno americano di vedere il film della mia vita. Dopo aver visto The Truman Show passavo intere giornate a ispezionare casa mia alla ricerca di telecamere nascoste.

mai successo ha detto...

Io mica lo cosnosco 'sto Santamaria. Comunque pure io se dovessi scegliere un attore che dovrebbe rappresentarmi sul grande schermo, lo vorrei scegliere io, cioè mica mi fido tanto di un "attorino" qualunque, cioè io voglio uno come che ne so... ehm... Ora come ora non mi viene in mente. Il regista? David Linch.

Paradigma ha detto...

Beh, a me Santamaria come attore non dispiace. Riguardo il suo De Pedis, io ho preferito lui nei panni del personaggio rispetto a mister-unica-posa-col-mento-alzato Alessandro Roja (Il dandi nella Serie, di gran lunga migliore al film per tutto il resto).

Se cerchi un attore che ti impersoni ti consiglio di farti attore. Due piccioni con una fava: sceneggiatore, attore e magari regista. Se avrai successo non farai la fine del povero Checco Zalone. Ti manca solo chi caccia il grano (io posso offrirtene un po' Padano).

Paradigma ha detto...

Io - mi hai passato il virus - dovessi scegliere qualcuno per il mio ruolo vorrei lui:

http://tfguida.files.wordpress.com/2010/08/mike.jpg

Sarei anche disposto ad apparire più basso di quello che sono.

fabio ha detto...

No pesa non pensavo al naso, ma a due attori che mi sono venuti in mente così, su due piedi, tra i miei preferiti. Li contatterei per il mio di film, insieme anche a Tony Servillo. Cazzo, pensa che cast!

pesa ha detto...

@mai successo: Come fai a non conoscere Santamaria!? È quello con la faccia da belloccio che ha fatto Rino Gaetano con dei boccoli improponibili, qualcosa di assolutamente inguardabile. Comunque anche io per il regista pensavo a David Lynch, altrimenti pensavo al primo John Landis.

@Paradigma: Sul fatto che Roja abbia l'unica-posa-col-mento-alzato ti do pienamente ragione, però è stato sicuramente un Dandi migliore di Santamaria. E la Serie NON SI TOCCA!!
Non son bravo come regista, ho qualche trascorso come attore, ma non sono un granché.

@fabio: Beh che Turturro sia una meraviglia non si discute, su Rush ho qualche riserva invece. Beh Servillo gigantesco, assolutamente. E da chi lo faresti girare questo tuo colossal?

Maraptica ha detto...

Ma soprattutto, chi cazz è Santamaria?!

Vaniglia ha detto...

Ti rimane sempre Stefano Accorsi :-)

pesa ha detto...

@Maraptica: Questo è Santamaria. Ha questa stessa espressione sempre e comunque.

@Vaniglia: Ti giuro che ho fatto l'errore di guardare 20 minuti di "Baciami Ancora", in cui recitano insieme. È stata un prova di pazienza non indifferente! Odio, odio profondo.

fabio ha detto...

Senza dubbio ai fratelli Cohen.

pesa ha detto...

@fabio: Ottima scelta, ho una vita troppo ridicola anche per i Cohen, magari qualcosa in stile il Grande Lebowsky, però penso proprio che il John Landis di Animal House o The Blues Brothers sia perfetto.

Maraptica ha detto...

Mo che lo vedo lo riconosco, ignoravo il suo cognome. Ok se rimane così può pure piacere...

pesa ha detto...

@Maraptica: Ma anche no!

Eva Luna ha detto...

No, dai. Santamaria non sarà poi bravissimo,siam d'accordo. Ma Accorsi è il peggio del peggio del peggio.

pesa ha detto...

@Eva Luna: Accorsi è IL peggio.

Posta un commento

Drink!