stanotte sono pigro...

13 luglio 2010
... però questo è uno dei miei maestri di vita. Un genio indiscusso. Che dite se ci faccio la tesi di laurea pare brutto? A me no. Per niente, dai tanto sono solamente al primo anno, ho ancora tempo per decidere. Ora silenzio e godetevi questo spettacolo. In basso c'è pure la trascrizione del più grande e meraviglioso monologo della storia.




"Mai! Mai Marge! Non posso vivere una vita convenzionale come la tua, io voglio tutto, le discese ardite, e le risalite stordite, la crema in mezzo. Certo potrei offendere qualche naso dal sangue blu, col mio incedere vanitoso e il mio odore muschiato. Oh, io non sarò mai il prediletto dei così detti padri della città, che schioccano la lingua, si allisciano la barba, e parlano di quello che deve essere fatto, di questo Homer Simpson!"

Che poi scusate? Ma la grandezza di Homer Simpson è dovuta esclusivamente all'immensa potenza di Matt Groening & co.? oppure anche il nostro Tonino Accolla ha i suoi meriti? Secondo me la seconda domanda andrebbe approfondita. Però facciamo un'altra volta, stanotte sono pigro.

0 commenti:

Posta un commento

Drink!