italia - paraguay 0-1

14 giugno 2010

Oggi inizia la massima espressione di nazional orgoglio che una persona possa provare in vita sua. Oggi iniziano i mondiali per l'italia! Tutti sintonizzati sui propri televisori a 42' LCD con funzionalità FULL HD per poter godere appieno delle potenzialità delle nuove tecnologie supersoniche che l'uomo riesce a tirar fuori di giorno in giorno. I più fortunati addirittura potranno godere della partita in 3D. Sembrerà quindi di ricevere una pallonata nei coglioni da Gerrard.
"E posso dire che fa molto male!"
Insomma tutti davanti alla fredda luce riscaldante del nuovo focolare familiare. Il televisore. Piccolo oggetto di gioie e dolori di milioni di italiani (quanti di voi si sono emozionati con le lacrime di Marco Carta o con la vittoria di sto cazzo a sanremo de mei cojoni). Calde immagini che sollazzano la notte di ogni povero italiano, lo fa sognare, lo catapulta in un mondo di sogni in cui non arriverà mai. Tutti, anche il peggior cesso mondiale, ha la fregna più grande del mondo come ragazza, tutti vincono e fanno fortuna, ma tu povero italianotto medio farai solo pena.
Per mia fortuna non guardo più la televisione da ormai 8 anni.
Metto la testa a posto vado avanti, rigo dritto, mi drogo, bevo, suono e mi documento su internet, crederò alle leggende paesane e farò di esse la mia fonte d'informazione, leggerò quotidiani non comandati da partiti, tirando avanti, lontano dai guai in attesa del giorno in cui morirai (tutti i diritti son riservati a Trainspotting).



7 commenti:

Anonimo ha detto...

SEI TROPPO ALTERNATIVO!!! MA BACCAGAI!!!

Anonimo ha detto...

Non sapevo che l'illuminazione fosse in questo blog! Adesso non guardo più la tv perchè è senza senso, mi fa sentire medrioche! Vai pesapesp, continua così e facci sentire sempre più carichi di speranze!

pesa ha detto...

no niente illuminazione, solamente bollette dell'enel che costano un botto di soldi...100€ ogni due mesi, e tziu peppinu s'incazzara

Anonimo ha detto...

Ah che sarcasmo pesapesp! Il tuo umorismo scalda i cuori di chi ha perso le speranze in questa italia malata

Anonimo ha detto...

(quanti di voi si sono emozionati con le lacrime di marco carta o con la vittoria di sto cazzo a sanremo de mei cojoni).Volevo solo correggere una tua piccola dimenticanza.Marco Carta non ha vinto solo Sanremo con le lacrime ma anche Primo classificato della settima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi
Disco di Platino con l'album Ti rincontrerò
Disco d'oro con l'album In concerto
Premio Internazionale What's Up Giovani Talenti come miglior voce esordiente
Soundsblog Award 2008 come artista più votato dai fans sul Web
2009
Primo classificato della cinquantanovesima edizione del Festival di Sanremo.
Disco di Platino con l'album La forza mia
Targa del Sindaco e della Civica Scuola di Musica di Cagliari, che lo certifica Cittadino Illustre
Premio TRL Awards 2009 come Uomo dell'anno (Man of the year)
Premio TRL Awards 2009 come Miglior #1 dell'anno (Best #1 of the year) per il singolo La forza mia
Premio speciale "RTL 102.5" ai Wind Music Awards 2009[18] in quanto artista più votato sul sito dell'emittente radiofonica
Doppio premio Wind Music Awards 2009 per i dischi di Platino conseguiti nell'ultimo anno con gli album Ti rincontrerò e La forza mia
Premio Sirmione Catullo 2009 come rivelazione dell'anno
Premio Venice Music Awards 2009 come miglior Artista Maschile dell'anno
Premio MTV CocaCola The Summer Song 2009 - Primo Classificato con Dentro ad ogni brivido
45.000 copie dell'album Il Cuore Muove.
Come vedi televisione o no,di Carta,grazie anche a te se ne parla sempre e comunque..quanti soldi farà eh???Comunque sono noemi la ragazza di Ena.ahahahah.Quando vi chiamano per fare serate con il gruppo chiamami vengo volentieri...aspetta pero tranne il 25.Carta fara una seratina all'anfiteatro x 100.000 euro!baci baciiiii

Anonimo ha detto...

Brava! E ricorda pesapesp, de gustibus non..eccettera

Anonimo ha detto...

oh alternative boy, non è vero che non guardi la tv da 8 anni... non dire bugie che poi vai all'inferno

Posta un commento

Drink!